Legubrieinialel



				

				

Soprannominata "la saputona", era un essere celeste femminile, costituito solamente da una testa ed un collo, ma aveva in compenso il potere di materializzare ciò che desiderava. Un giorno litigò con la propria sorella Ligesges, "la sciocca", e, irritata, emigrò verso l'Europa: questo spiega, secondo il mito, perché gli europei sono più sapienti degli indigeni.