La collina di sale



				

				
SCHEDA
Sezione: Itinerari Arcani
Tipologia: Luoghi Naturali
Origine: Romania
Regione: -
Tematiche: -

Vicino alla città di Stefesti, nel paese di Slanic Prahova, si trova una collina di sale: è grande, bianca e, quando c'è il sole, brilla ai suoi raggi come se fosse composta di diamanti purissimi. Dentro la collina c'è una grotta che si chiama "Grotta sposata". Dentro alla grotta c'è una laghetto di acqua fresca, profonda, mille metri o più. Vicino alla grotta si trova un grande lago, dove i turisti vanno a fare il bagno: l'acqua è molto salata.
Il nome "Grotta sposata" deriva da questa leggenda.
Un pastore aveva una figlia e voleva darla in sposa ad un ragazzo che a lei non piaceva. La ragazza cercò di ribellarsi, pregò il padre, lo scongiurò di non volere la sua infelicità, ma il padre fu irremovibile: la sua decisione doveva essere rispettata.
Si arrivò dunque al giorno delle nozze e la ragazza si faceva sempre più triste: quel giorno la sposa indossò un bellissimo abito bianco, ma non disse una parola. Appena riuscì ad eludere la sorveglianza del padre fuggì sulla collina di sale, poi si gettò nella grotta per porre fine alla sua infelicità e morì.
Invano cercarono la ragazza per le valli e sui monti, poi seppero da un pastore che era salita sulla collina e non era più tornata indietro, allora tutti capirono e si rattristarono molto della sua fine. Anche il padre pianse amaramente per non aver capito il tormento della figlia e per non averle dato ascolto.
Da quel giorno la grotta venne chiamata "Grotta sposata" perché la fanciulla aveva preferito la grotta e l'acqua profonda piuttosto che lo sposo che le aveva scelto il padre. Il lago vicino si chiamò "Baia del pastore" perché non era stato scelto dalla ragazza.