Kutjujajurq



				

				

Mitiche creature, di aspetto sorprendentemente simile a quello dei Grylloi, composte da una testa enorme, poggiata su delle zampe dotate di tre dita, senza ne corpo ne braccia, e con dei seni sulle guance. Secondo le leggende locali sono dei folletti che vagano durante la notte, battendo contro le pareti degli igloo. Il ritrovamento di igloo parzialmente demoliti viene attribuito alle attività di questi esseri.