Ipsenore



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Religiosi
Specificità: Sacerdoti
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Kalokagathìa

Bellissimo giovane troiano, figlio di Dolopione, era il sacerdote dello Scamandro ai tempi del re Priamo.

[modifica] La morte

Ipsenore combatté per la difesa della sua città assediata dai greci trovando la morte per mano di Euripilo, che dopo un lungo inseguimento gli piombò addosso e con la spada gli staccò un braccio che cadde a terra in un lago di sangue.


  E del fiume Scamandro il sacerdote
Ipsenore, che dio parve alle genti,
e magnanima prole era dell'alto
Dolopione, ebbe alle spalle un colpo
di che il brando d'Euripilo, fendendo
l'omero e il braccio, gli mozzò la mano.
Ei la vedea sul prato, e intorno agli occhi
la Parca gli piovea tenebre eterne .

(Omero, Iliade)

[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti Antiche