Iftime



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: -
Specificità: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Costellazioni, Metamorfosi, Suicidio

Figlia di Icario e sorella di Penelope. Il padre accolse ospitalmente Dioniso, il quale gli rivelò il segreto per fare il vino. Avendo però, poi, diffuso tra i suoi concittadini la cultura della vite, questi, ubriachi, lo uccisero e lo gettarono in un pozzo. Sua figlia Erigone, con il fedele cane Maira, ritrovò il cadavere e per la disperazione si impiccò ad un albero. Gli dèi, impietositi dall'accaduto, assunsero in cielo Icario e ne fecero una costellazione sotto il nome di Arturo, mutarono poi Erigone nella costellazione della Vergine e il cane Maira in quella del Cane. Gli ateniesi, in punizione del misfatto, ebbero da Dioniso una pestilenza, per la quale tutte le fanciulle impazzivano. In espiazione gli ateniesi costituirono allora una festa in onore di Erigone, e da Icario presero il nome per un demo dell'Attica.