Gibil



				

				

Dio sumerico della luce e del fuoco. Veniva altresì invocato per proteggersi dalla stregoneria. Figlio di An; personificava il Fuoco Purificatore ed era venerato come patrono della Giustizia e come protettore degli operai, degli artigiani in particolare. La sua controparte accadica è Girru (Girra).