Ghoul



				

				

Nel folklore musulmano, il ghoul è un demone del deserto capace di assumere sembianze animalesche. È uno spirito maligno che saccheggia le tombe e si nutre di cadaveri o di neonati. Vive in luoghi solitari, specie nei cimiteri. Adesca altresì i viaggiatori nel deserto, offrendosi talvolta a loro con l’inganno, per poi divorarli. Il ghoul arabo delle zone desolate sembra essere una personificazione del terrore del deserto.