Fama



				

				

E' la “voce pubblica”, nata dalla Terra, che possiede tanti occhi e tante bocche e vola con velocità incredibile. La sua storia è raccontata da Virgilio e ampliata successivamente da Ovidio che la fa abitare ai confini della terra in un palazzo di bronzo con mille entrate dove penetrano e riecheggiano tutte le parole, anche quelle appena sussurrate. Intorno a lei vivono la Credulità, l'Errore, la Falsa Gioia, il Terrore, la Sedizione, i Falsi Rumori, che ripetono amplificandolo tutto quello che si dice nel mondo.