Catio



				

				

I Romani invocavano questa divinità per avere il dono dello spirito e della sagacia.