Caer



				

				

Fanciulla dall'aspetto di cigno, di cui si innamorò il dio della poesia, Aengus, che fu egli stesso tramutato in cigno.