Bobbi-bobbi



				

				

Bobbi-bobbi, uno dei serpenti ancestrali della popolazione Binbinga dell’Australia del nord, un giorno inviò agli uomini una quantità di rossette come cibo, ma questi pipistrelli fuggirono. Allora il serpente, guardingo e furtivo, gettò una delle sue costole sulla Terra, dove gli uomini la usarono come boomerang, uccisero i pipistrelli e li fecero cuocere. In seguito usarono il boomerang per fare un buco nel cielo, e Bobbi-bobbi, adirato, si riprese la sua costola, trascinando nella sua bocca due giovani uomini che avevano tentato di tenersi aggrappati al boomerang.