Bir



				

				

Il grande Serpente, mitica figura dei Marind Anim della Nuova Guinea Olandese. Generò un bambino, cui venne posto il nome di Jawi; rapitogli da Aramemb, stregone creatore degli antenati, Bir si vendicò uccidendo e ingoiando diverse donne e alcuni fanciulli del villaggio. Scoperto dagli indigeni, il grande Serpente fu ucciso e squartato. Suo figlio Jawi vendicò poi la morte del padre Bir, insidiando e seducendo la moglie del suo rapitore. Aramemb, per lavare l'onta, durante un rito di stregoneria fece morire il giovane Jawi. Il mito si ricollega all'antica e macabra usanza dei Marind Anim di procurare la morte durante le cerimonie di stregoneria.