Baloma



				

				

I Baloma sono gli spiriti dei morti. Hanno la capacità di interagire con la comunità umana, apparendo sotto forma di una specie dì riflesso e partecipando ad alcune cerimonie. Dopo la morte il Baloma intraprende un viaggio che lo porterà nell'isola, allo stesso tempo reale e mitica, di Toma. Qui vivrà esattamente come tutti gli uomini, mangiando, facendo l'amore ed invecchiando. Giunto al momento della morte, si dovrà recare sulla spiaggia e bagnarsi nel mare. Allora la sua pelle si staccherà ed egli ringiovanirà, diventando un embrione che altri spiriti Baloma femminili inseriranno nell'utero di qualche ragazza umana che fa il bagno in mare, rendendola incinta. Si chiude così il ciclo di questa specie di reincarnazione fisiologica, necessaria a spiegare la causa della riproduzione tra questi popoli, presso i quali non è riconosciuto il ruolo del maschio nella procreazione.