Ao



				

				

”Luce”, in opposizione a Po, “Notte”. Il dio polinesiano delle nuvole, chiamato talvolta “Il Padre degli Antenati”.
Nel Pacifico, le nuvole non sono associate all’oscurità, in quanto spesso appaiono come colonne di luce. È di vitale importanza per i naviganti, dato che possono distinguere la presenza della terra dalla forma delle nuvole all’orizzonte, e usarle anche per prevedere la pioggia. Ao è chiamato anche Ao Toto “Alba rosso sangue”.