Differenze tra le versioni di "Alettrione (1)"

Riga 17: Riga 17:
 
|indole=Benevola
 
|indole=Benevola
 
|aspetto=Antropomorfo
 
|aspetto=Antropomorfo
|animali=-
+
|animali=Gallo
 
|piante=-
 
|piante=-
 
|attributi=-
 
|attributi=-
Riga 25: Riga 25:
 
}}
 
}}
  
Giovane caro ad [[Ares]] e confidente dei suoi amori. Un giorno, il dio lo pose a sentinella con l'incarico di segnalargli l'approssimarsi del giorno, mentre s'intratteneva con [[Afrodite]]. Alettrione, però, si addormentò, cosicché [[Elios]] sorprese i due amanti e lo riferì ad [[Efesto]], marito di [[Afrodite]].  
+
Giovane caro ad [[Ares]] e confidente dei suoi amori.  
 +
<br>Un giorno, il dio lo pose a sentinella con l'incarico di segnalargli l'approssimarsi del giorno, mentre s'intratteneva con [[Afrodite]]. Alettrione, però, si addormentò, cosicché [[Elios]] sorprese i due amanti e lo riferì ad [[Efesto]], marito di [[Afrodite]].  
 
<br>Ares, per punirlo della sua negligenza, lo trasformò in gallo e, in pena della sua antica pigrizia, lo costrinse ad avvisare ogni giorno, col canto, il vicino nascere del sole.
 
<br>Ares, per punirlo della sua negligenza, lo trasformò in gallo e, in pena della sua antica pigrizia, lo costrinse ad avvisare ogni giorno, col canto, il vicino nascere del sole.
  
Riga 41: Riga 42:
 
[[Categoria:Metamorfosi]]
 
[[Categoria:Metamorfosi]]
 
[[Categoria:Punizione Divina]]
 
[[Categoria:Punizione Divina]]
 +
[[Categoria:Gallo]]

Versione delle 21:18, 25 lug 2020

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: -
Specificità: -
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: Gallo
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Metamorfosi, Punizione Divina

Giovane caro ad Ares e confidente dei suoi amori.
Un giorno, il dio lo pose a sentinella con l'incarico di segnalargli l'approssimarsi del giorno, mentre s'intratteneva con Afrodite. Alettrione, però, si addormentò, cosicché Elios sorprese i due amanti e lo riferì ad Efesto, marito di Afrodite.
Ares, per punirlo della sua negligenza, lo trasformò in gallo e, in pena della sua antica pigrizia, lo costrinse ad avvisare ogni giorno, col canto, il vicino nascere del sole.

VOCI CORRELATE

Nome Tipologia Origine Sesso
Afrodite Divinità Greci Femmina
Ares Divinità Greci Maschio