Alcatoo (1)

Versione del 17:21, 26 gen 2012, autore: Ilcrepuscolo (discussione | contributi)




				

				

Figlio di Pelope, accusato di essere stato complice all'uccisione del fratello Crisippo, si rifugiò a Megara dove uccise il figlio di re Eusippo, ne sposò la moglie ed usurpò il trono. Secondo una variante invece il re di Megara si chiamava Megareo e maritò la figlia Evecme ad Alcatoo, che poi lo privò del potere. Alcatoo ebbe diversi figli: due di essi, Iscepoli e Callipoli, parteciparono alla caccia del cinghiale Calidonio. Iscepoli fu ucciso dalla belva: l'altro giovane, Callipoli, ritornò a Megara per annunciare l'accaduto al padre, e lo trovò intento a un sacrificio. Il re, irritato per l'impetuoso ingresso del figlio, lo uccise in un impeto d'ira, prima ancora che quello potesse informarlo della morte di Iscepoli.