Ippomedonte

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
m (Sostituzione testo - 'Categoria:Principi' con 'Categoria:Nobili Categoria:Principi')
Riga 12: Riga 12:
[[Categoria:Grecia]]
[[Categoria:Grecia]]
[[Categoria:Umani]]
[[Categoria:Umani]]
 +
[[Categoria:Nobili]]
[[Categoria:Principi]]
[[Categoria:Principi]]
[[Categoria:Guerrieri]]
[[Categoria:Guerrieri]]

Versione del 15:48, 22 ott 2019

Figlio di Aristomaco o, secondo altri, di Talao: suo zio era Adrasto d'Argo. Fu uno dei Sette condottieri che marciarono contro Tebe; venne ucciso da Ismaro, figlio di Astaco. Alla quarta porta di Tebe, quella di Atena Onca, Ippomedonte si era scontrato con il tebano Iperbio. Sullo scudo di Ippomedonte era raffigurato Tifone, su quello del tebano Zeus. Suo figlio Polidoro partecipò alla guerra degli Epigoni.

Fonti