Differenze tra le versioni di "Cupido"

m (Sostituzione testo - "==Museo==" con "==MUSEO==")
m (Sostituzione testo - "gallery perrow=5" con "gallery perrow=8")
 
Riga 40: Riga 40:
 
ordermethod=titlewithoutnamespace
 
ordermethod=titlewithoutnamespace
 
order=ascending
 
order=ascending
format=<gallery perrow=5>,%PAGE%|[[:Immagine:%TITLE%|%TITLE%]]\n,,</gallery>
+
format=<gallery perrow=8>,%PAGE%|[[:Immagine:%TITLE%|%TITLE%]]\n,,</gallery>
 
</DPL>
 
</DPL>
  

Versione attuale delle 21:58, 2 lug 2020

SCHEDA
Woods, Henry - L'incantesimo di Cupido (1885).jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: Amore
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Romana
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Italia
Popolo/Regione: Romani
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità delle Astrazioni
Specificità: Divinità dell'Amore
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Uomo-Animale
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: Arco
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: Amore

Figlio di Marte e di Venere e simbolo della passione amorosa. Era raffigurato come un bellissimo fanciullo alato, munito di arco e di frecce, con le quali il dio feriva i cuori degli uomini e degli dèi quando per farli innamorare. Viene chiamato anche Amore (dal latino Amor), soprattutto quando lo si mette in relazione con Psiche. Con lei generò Volupta.

Riferimenti artistici[modifica]

  • Caravaggio, Amor vincit omnia, dipinto.
  • Antonio Canova, Amore e Psiche, scultura in marmo.

Personaggi simili in altre mitologie[modifica]

MUSEO[modifica]