Modifica di Ciprie

Attenzione: non hai effettuato l'accesso. Se effettuerai delle modifiche il tuo indirizzo IP sarà visibile pubblicamente. Se accedi o crei un'utenza, le tue modifiche saranno attribuite al tuo nome utente, insieme ad altri benefici.

Questa modifica può essere annullata. Controlla le differenze mostrate sotto fra le due versioni per essere certo che il contenuto corrisponda a quanto desiderato, e quindi salvare le modifiche per completare la procedura di annullamento.
Versione attuale Il tuo testo
Riga 1: Riga 1:
Il titolo sembra dovuto al determinante peso di Afrodite, la dèa della bellezza, particolarmente venerata a Cipro dove, secondo alcune fonti, avrebbe avuto luogo l’incontro tra Paride ed Elena. Sono spesso indicate come il primo poema del ciclo troiano, ma quasi certamente non è così se pensiamo alla ricorrente formula introduttiva: ”Segue…”. Vi si raccontano i miti precedenti all’Iliade omerica, nella versione generalmente nota ai lettori, anche se non mancano interessanti “novità”: [[Zeus]] decide con [[Temi (1)|Temi]], dèa della giustizia, la guerra di Troia; [[Enea]] accompagna [[Paride]] nel rapimento di [[Elena]], in cui non mancano ampliamenti sentimentali e romantici; la vicenda dei [[Dioscuri]] e il lungo racconto moraleggiante del vecchio [[Nestore]]; la vicenda d’amore che lega [[Achille]] ed [[Elena]]; le morti di [[Protesilao]] e [[Cicno]]. Molti di questi temi torneranno nelle opere di Darete e Ditti e dei loro amplificatori medievali, Benoit de Sainte Maure e Guido delle Colonne.
+
Il titolo sembra dovuto al determinante peso di Afrodite, la dèa della bellezza, particolarmente venerata a Cipro dove, secondo alcune fonti, avrebbe avuto luogo l’incontro tra Paride ed Elena. Sono spesso indicate come il primo poema del ciclo troiano, ma quasi certamente non è così se pensiamo alla ricorrente formula introduttiva: ”Segue…”. Vi si raccontano i miti precedenti all’Iliade omerica, nella versione generalmente nota ai lettori, anche se non mancano interessanti “novità”: [[Zeus]] decide con [[Temi]], dèa della giustizia, la guerra di Troia; [[Enea]] accompagna [[Paride]] nel rapimento di [[Elena]], in cui non mancano ampliamenti sentimentali e romantici; la vicenda dei [[Dioscuri]] e il lungo racconto moraleggiante del vecchio [[Nestore]]; la vicenda d’amore che lega [[Achille]] ed [[Elena]]; le morti di [[Protesilao]] e [[Cicno]]. Molti di questi temi torneranno nelle opere di Darete e Ditti e dei loro amplificatori medievali, Benoit de Sainte Maure e Guido delle Colonne.
  
 
[[Categoria:Fonti della Mitologia Greca]]
 
[[Categoria:Fonti della Mitologia Greca]]
 
[[Categoria:Tutte le Fonti]]
 
[[Categoria:Tutte le Fonti]]

Per favore tieni presente che tutti i contributi a Il Crepuscolo degli Dèi possono essere modificati, stravolti o cancellati da altri contributori. Se non vuoi che i tuoi testi possano essere alterati, allora non inserirli.
Inviando il testo dichiari inoltre, sotto tua responsabilità, che è stato scritto da te personalmente oppure è stato copiato da una fonte di pubblico dominio o similarmente libera (vedi Il Crepuscolo degli Dèi:Copyright per maggiori dettagli). Non inviare materiale protetto da copyright senza autorizzazione!

Annulla Guida (si apre in una nuova finestra)