Argia (2)



				

				

In Sardegna è uno spirito maligno che s'incarna in un insetto (latrodectus), la cui puntura provoca dolori acutissimi e talvolta perfino la morte. Cosa sia esattamente questo spirito non è chiaro. Probabilmente nelle Arge si credono presenti anime inquiete di morti. Per liberare coloro che sono colpiti dal veleno dell'Argia venivano fatti in Sardegna particolari rituali di cure e di danze che rivelano la natura malefica e non solo naturale del fenomeno.

[modifica] Fonti Moderne

  • C. Gallini, I rituali dell'Argia, Padova 1967