Modifica di Amergin mac Eccit



				

				

Attenzione: Accesso non effettuato. Nella cronologia della pagina verrà registrato l'indirizzo IP.

Questa modifica può essere annullata. Verificare il confronto presentato di seguito per accertarsi che il contenuto corrisponda a quanto desiderato e quindi salvare le modifiche per completare la procedura di annullamento.

Versione corrente Il tuo testo
Riga 1: Riga 1:
-
{{Voce
 
-
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 
-
|nome originale=-
 
-
|altri nomi=-
 
-
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|250px]]
 
-
|etimo=-
 
-
|sesso=Maschio
 
-
|sezione=Mitologia Irlandese
 
-
|continente=Europa
 
-
|area=Nordeuropa
 
-
|paese=Irlanda
 
-
|origine=Irlandesi
 
-
|tipologia=Umani
 
-
|sottotipologia=Guerrieri
 
-
|specificità=Fanti
 
-
|indole=Benevola
 
-
|aspetto=Antropomorfo
 
-
|animali=-
 
-
|piante=-
 
-
|attributi=-
 
-
|elemento=-
 
-
|habitat=-
 
-
|ambiti=-
 
-
}}
 
-
 
Poeta e guerriero alla corte di re [[Conchobar mac Nessa]] nel [[Ciclo dell'Ulster]]. Figlio del fabbro [[Eccet Salach]], dall'età di quattordici anni aveva smesso di parlare e di lavarsi. Un giorno [[Athirne]], poeta-capo dell'[[Ulster]], mandò un suo servo ad ordinare a Eccet la costruzione di un'ascia. Il servo rimase però sbalordito quando udì il figlio Amergin recitare un ottimo seppur criptico poema, e corse dal suo padrone per riferirgli l'accaduto. Athirne risolse di dover uccidere il ragazzo, per evitare di perdere la sua posizione, e fece affidamento proprio sulla nuova ascia che Eccet gli aveva forgiato. In realtà il fabbro gli sostituì l'arma con una perfetta copia fatta di argilla. Pensando di aver davvero assassinato il ragazzo il poeta-capo fuggì, ma venne assediato dagli Ulaid nella propria casa e costretto a "compensare" Eccet. Il compenso stabilito fu di adottare Amergin redivivo, insegnandogli tutte le arti poetiche, così che il giovane possa un giorno adeguatamente prendere il suo posto come capo dei poeti di corte.
Poeta e guerriero alla corte di re [[Conchobar mac Nessa]] nel [[Ciclo dell'Ulster]]. Figlio del fabbro [[Eccet Salach]], dall'età di quattordici anni aveva smesso di parlare e di lavarsi. Un giorno [[Athirne]], poeta-capo dell'[[Ulster]], mandò un suo servo ad ordinare a Eccet la costruzione di un'ascia. Il servo rimase però sbalordito quando udì il figlio Amergin recitare un ottimo seppur criptico poema, e corse dal suo padrone per riferirgli l'accaduto. Athirne risolse di dover uccidere il ragazzo, per evitare di perdere la sua posizione, e fece affidamento proprio sulla nuova ascia che Eccet gli aveva forgiato. In realtà il fabbro gli sostituì l'arma con una perfetta copia fatta di argilla. Pensando di aver davvero assassinato il ragazzo il poeta-capo fuggì, ma venne assediato dagli Ulaid nella propria casa e costretto a "compensare" Eccet. Il compenso stabilito fu di adottare Amergin redivivo, insegnandogli tutte le arti poetiche, così che il giovane possa un giorno adeguatamente prendere il suo posto come capo dei poeti di corte.
<br>Amergin mac Eccit sposò [[Findchoem]], la sorella di [[Conchobar mac Nessa]], generando l'eroe [[Conall Cernach]].
<br>Amergin mac Eccit sposò [[Findchoem]], la sorella di [[Conchobar mac Nessa]], generando l'eroe [[Conall Cernach]].
Riga 37: Riga 12:
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Guerrieri]]
[[Categoria:Guerrieri]]
-
[[Categoria:Fanti]]
 
-
[[Categoria:Artisti]]
 
-
[[Categoria:Poeti]]
 
Image Plus

Nota: tutti i contributi inviati a Il Crepuscolo degli Dèi possono essere modificati, stravolti o cancellati da parte degli altri partecipanti. Se non desideri che i tuoi testi possano essere modificati senza alcun riguardo, non inviarli a questo sito.
Con l'invio del testo dichiari inoltre, sotto la tua responsabilità, che il testo è stato scritto da te personalmente oppure che è stato copiato da una fonte di pubblico dominio o analogamente libera. (vedi Il_Crepuscolo_degli_Dèi:Copyright per maggiori dettagli) NON INVIARE MATERIALE COPERTO DA DIRITTO DI AUTORE SENZA AUTORIZZAZIONE!


Annulla | Guida (si apre in una nuova finestra)

Template utilizzati in questa pagina: