Agamennone (Eschilo)



				

				
AGAMENNONE
Titolo orig.: -
Autore: Eschilo
Sezione: Mitologia Greca
Datazione: -
Genere: Tragedia
Lingua orig.: greco antico
Traduzione: italiano

Prima tragedia componente la trilogia nota come Orestea.

Agamennone, sovrano della polis di Argo, alla partenza per la guerra di Troia, non aveva venti favorevoli, così per propiziarsi gli dei (in particolare Artemide che gli era ostile), su consiglio dell'indovino Calcante aveva sacrificato la figlia Ifigenia, di bellezza eccezionale. I venti allora avevano cominciato ad essere propizi, sicché la flotta aveva potuto alzare le vele. Clitennestra aveva però deciso di vendicare il sacrificio della figlia, convincendo Egisto, cugino del marito e suo amante, ad aiutarla in tale impresa.

La prima tragedia narra quindi come Agamennone, di ritorno dalla guerra, venga ucciso a colpi di scure dalla moglie Clitennestra, con l'aiuto di Egisto.

[modifica] Il Testo

Per visualizzare il testo integrale vai a Biblioteca:Eschilo, Agamennone