Zeeb

Versione del 16:17, 5 lug 2016, autore: Ilcrepuscolo (discussione | contributi)




				

				

Uno dei due giovani principi madianiti - l'altro era Oreb - che compivano razzie ai danni degli Ebrei nel periodo in cui Gedeone fu giudice; finché un giorno costui li vinse in battaglia. Oreb e Zeeb tentarono la fuga, dividendosi l'uno dall'altro: Zeeb si barricò in un frantoio, ma assediato dai suoi nemici fu costretto ad arrendersi. Gli Ebrei, che già avevano catturato e condannato Oreb tramite decapitazione, riservarono lo stesso trattamento a Zeeb: il taglio della sua testa fu eseguito nei pressi dello stesso frantoio.