Zeeb

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
Versione corrente (09:44, 1 dic 2019) (modifica) (annulla)
 
(4 revisioni intermedie non mostrate.)
Riga 1: Riga 1:
-
Uno dei due giovani principi madianiti - l'altro era [[Oreb]] - che compivano razzie ai danni degli Ebrei nel periodo in cui [[Gedeone]] fu giudice; finché un giorno costui li vinse in battaglia. Oreb e Zeeb tentarono la fuga: Zeeb si barricò in un frantoio, ma assediato dai suoi nemici fu costretto ad arrendersi. Gli Ebrei, che già avevano catturato e condannato Oreb tramite decapitazione, riservarono lo stesso trattamento a Zeeb: il taglio della sua testa fu eseguito nei pressi dello stesso frantoio.
+
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|250px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Maschio
 +
|sezione=Mitologia Semitica
 +
|continente=Asia
 +
|area=Medio Oriente
 +
|paese=Israele
 +
|origine=Ebrei
 +
|tipologia=Umani
 +
|sottotipologia=Nobili
 +
|specificità=Principi
 +
|indole=Malevola
 +
|aspetto=Antropomorfo
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=-
 +
|habitat=-
 +
|ambiti=[[Elenchi:Condanna a Morte|Condanna a Morte]], [[Elenchi:Decapitazione|Decapitazione]]
 +
}}
 +
 
 +
Uno dei due giovani principi madianiti - l'altro era [[Oreb]] - che compivano razzie ai danni degli Ebrei nel periodo in cui [[Gedeone]] fu giudice; finché un giorno costui li vinse in battaglia. Oreb e Zeeb tentarono la fuga, dividendosi l'uno dall'altro: Zeeb si barricò in un frantoio, ma assediato dai suoi nemici fu costretto ad arrendersi. Gli Ebrei, che già avevano catturato e condannato a morte Oreb tramite decapitazione, riservarono lo stesso trattamento a Zeeb: il taglio della sua testa fu eseguito nei pressi dello stesso frantoio.
[[Categoria:Mitologia Semitica]]
[[Categoria:Mitologia Semitica]]
Riga 8: Riga 33:
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
-
[[Categoria:Indole: Non specificato]]
+
[[Categoria:Indole: Malevola]]
-
[[Categoria:Predoni]]
+
[[Categoria:Nobili]]
[[Categoria:Principi]]
[[Categoria:Principi]]
-
[[Categoria:Guerrieri]]
+
[[Categoria:Condanna a Morte]]
-
[[Categoria:Condanna a morte]]
+
[[Categoria:Decapitazione]]
[[Categoria:Decapitazione]]

Versione corrente

SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Semitica
Continente: Asia
Area: Medio Oriente
Paese: Israele
Popolo/Regione: Ebrei
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: Principi
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Malevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Condanna a Morte, Decapitazione

Uno dei due giovani principi madianiti - l'altro era Oreb - che compivano razzie ai danni degli Ebrei nel periodo in cui Gedeone fu giudice; finché un giorno costui li vinse in battaglia. Oreb e Zeeb tentarono la fuga, dividendosi l'uno dall'altro: Zeeb si barricò in un frantoio, ma assediato dai suoi nemici fu costretto ad arrendersi. Gli Ebrei, che già avevano catturato e condannato a morte Oreb tramite decapitazione, riservarono lo stesso trattamento a Zeeb: il taglio della sua testa fu eseguito nei pressi dello stesso frantoio.