Xisuthros



				

				

Secondo una versione frammentaria è il Noè babilonese scampato al Grande Diluvio su un vascello che poi si arenò su una montagna. Secondo Berosso, Xisuthros ritrovò i libri sacri che prima dell'inondazione aveva sepolto nella città di Sippar.

[modifica] Personaggi simili