Uzu-Iko

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
m (Sostituzione testo - 'Categoria:Sovrani' con 'Categoria:Nobili Categoria:Sovrani')
Versione corrente (08:24, 5 gen 2020) (modifica) (annulla)
 
Riga 1: Riga 1:
 +
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|250px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Maschio
 +
|sezione=Mitologia Orientale
 +
|continente=Asia
 +
|area=Estremo Oriente
 +
|paese=Giappone
 +
|origine=Shintoisti
 +
|tipologia=Divinità
 +
|sottotipologia=Divinità delle Attività
 +
|specificità=Divinità della Guerra
 +
|indole=Benevola
 +
|aspetto=Antropomorfo
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=Terra
 +
|habitat=Cielo
 +
|ambiti=[[Elenchi:Guerra|Guerra]]
 +
}}
 +
Antico dio, venerato come nume guerriero e come patrono del paese. Dal [[Nihongi]] risulta che fu il primo imperatore divino a ricevere la carica di governatore. Dopo morto i sudditi gli eressero un tempio denominato Haya-Sui-Gingia, ma che i suoi depti chiamarono poi Uzu-no-miya (Tempio di Uzu). Per la tradizione il santuario fu eretto in onore di un'antenata del dio, forse la nonna, conosciuta col nome di [[Toyotama]]. Il tempio si può ammirare ancor oggi a Saga-No-Seki, nella regione di Bungo.
Antico dio, venerato come nume guerriero e come patrono del paese. Dal [[Nihongi]] risulta che fu il primo imperatore divino a ricevere la carica di governatore. Dopo morto i sudditi gli eressero un tempio denominato Haya-Sui-Gingia, ma che i suoi depti chiamarono poi Uzu-no-miya (Tempio di Uzu). Per la tradizione il santuario fu eretto in onore di un'antenata del dio, forse la nonna, conosciuta col nome di [[Toyotama]]. Il tempio si può ammirare ancor oggi a Saga-No-Seki, nella regione di Bungo.
Riga 8: Riga 33:
[[Categoria:Divinità]]
[[Categoria:Divinità]]
[[Categoria:Guerra]]
[[Categoria:Guerra]]
-
 
[[Categoria:Nobili]]
[[Categoria:Nobili]]
[[Categoria:Sovrani]]
[[Categoria:Sovrani]]
-
[[Categoria: Divinità]]
 
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
[[Categoria:Indole: Benevola]]
[[Categoria:Indole: Benevola]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
-
[[Categoria:Elemento: Non specificato]]
+
[[Categoria:Elemento: Terra]]
-
[[Categoria:Habitat: Non specificato]]
+
[[Categoria:Habitat: Cielo]]

Versione corrente

SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Orientale
Continente: Asia
Area: Estremo Oriente
Paese: Giappone
Popolo/Regione: Shintoisti
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità delle Attività
Specificità: Divinità della Guerra
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: Guerra

Antico dio, venerato come nume guerriero e come patrono del paese. Dal Nihongi risulta che fu il primo imperatore divino a ricevere la carica di governatore. Dopo morto i sudditi gli eressero un tempio denominato Haya-Sui-Gingia, ma che i suoi depti chiamarono poi Uzu-no-miya (Tempio di Uzu). Per la tradizione il santuario fu eretto in onore di un'antenata del dio, forse la nonna, conosciuta col nome di Toyotama. Il tempio si può ammirare ancor oggi a Saga-No-Seki, nella regione di Bungo.