Ungud



				

				

Il nome è sia personale che generico. In senso personale si riferisce al creatore del mondo, colui che fece sorgere l'universo dal caos primordiale e che inviò con la pioggia i primi esseri viventi sulla terra. In senso generico designa tutta una serie di serpenti arcobaleno che popolano le acque sotterranee, una sorta di personificazione delle forze locali fecondatrici. Inteso come essere personale Ungud è invisibile per tutti salvo che per gli stregoni, che possono dialogare con lui, e che da lui ricevono i poteri magici. Secondo un mito Ungud vivrebbe nel fondo della terra, ed avrebbe forma di serpente, relitto, forse, del ricordo di un antico essere cosmoforo.

[modifica] Etimologia

A volte il nome indica i Wondjina; del resto tanto Ungud che Wondjina derivano dalla medesima radice won o wun che significa "in rapporto con l'acqua".

[modifica] Voci Correlate