Tutte le Voci della Mitologia San

Versione del 3 lug 2020 alle 16:56 di Ilcrepuscolo (discussione | contributi) (Sostituzione testo - "{{finestra|logo=Ddraig.svg|col1=#444444|col2=FFFFE6|col3=#ECEDE1|titolo=Ultime Voci|font-size=95%|contenuto= {{Portale:Mitologia San/UltimeVoci}}}} {{finestra|logo=Ddraig.svg|col1=#444444|col2=FFFFE6|col3=#ECEDE1|titolo=Piu Viste|...)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

INTRODUZIONE

I San, detti anche Khwe, Basarwa o Boscimani sono un popolo che vive nel Kalahari (tra Sudafrica, Namibia e Botswana) e che è imparentato con i Khoikhoi, con i quali forma il gruppo Khoisan. Non hanno un termine per indicare il proprio popolo nel suo insieme: il nome "San" fu loro attribuito dai Khoikhoi, nella cui lingua san significa "straniero", "diverso" (rispetto ai Khoi). In genere, i San preferiscono farsi chiamare "boscimani" (boesman in afrikaans, bushmen in inglese), sebbene questa denominazione appaia offensiva a molti occidentali (letteralmente significa "uomini della boscaglia"). Sono principalmente cacciatori-raccoglitori; sono noti per aver sviluppato un particolare sistema di comunicazione manuale durante la caccia e per cacciare usando frecce avvelenate (con la linfa della Euphorbia damarana), fatto che ha valso loro il soprannome di "uomini-scorpione".


Voci presenti: 1

TUTTE LE VOCI

Nome Tipologia Sesso Indole Aspetto
'Kou-teign 'koo-rou Creature Fantastiche Maschio Malevola Animale

Classificazione

Categoria: Mitologia Africana Tribale
Regioni: Africa del Sud
Paesi: Botsana, Namibia, Sudafrica