Tloque Nauhaque

Versione del 22 mar 2020 alle 13:44 di Ilcrepuscolo (discussione | contributi) (Sostituzione testo - '|specificità=Divinità della Creazione' con '|specificità=Divinità della Creazione |sub=-')
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Precolombiana
Continente: Americhe
Area: Centroamerica
Paese: Messico
Popolo/Regione: Aztechi
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità Superne
Specificità: Divinità della Creazione
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: Creazione

Il Dio supremo, unico e infallibile, sul quale si impernia il tentativo compiuto dal re azteco Nezahualcoyotl (1420-1472) di unificare in un'unica persona divina il complesso Pantheon azteco. Tloque Nauhaque (= «dio sconosciuto, creatore di tutto ciò che esiste») fu venerato come dio invisibile; non ebbe statue e il suo culto non durò a lungo.