Template:Vetrina/1

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
Riga 5: Riga 5:
[[Immagine:Ercolefarnese.jpg|right|150x140px]]  
[[Immagine:Ercolefarnese.jpg|right|150x140px]]  
-
[[Zeus]] si lasciò sfuggire che quel giorno sarebbe nato un uomo che avrebbe dominato sopra tutta la sua stirpe. [[Era]], irritata di ciò, fece in modo che in quel giorno, invece di Eracle, nascesse [[Euristeo]]. In seguito nacquero contemporaneamente Eracle, figlio di [[Zeus]], e [[Ificle]], figlio di [[Anfitrione]]. [[Era]], per odio nei confronti di Eracle, mandò due serpenti per uccidere i due bambini nella culla, ma Eracle, bambino com'era, li strozzò.
+
Il più grande eroe dei Greci. Figlio di [[Zeus]] e di [[Alcmena]], nato a [[Tebe]]. Era raffigurato come un uomo robusto, coperto di una pelle di leone ed armato di clava. Ebbe un culto quasi divino a [[Sicione]], a [[Tebe]] e a [[Coo]]. Si celebravano, in suo onore, feste dette [[Eraclee]] o [[Diomeie]].
;[[Eracle|Leggi la voce...]]
;[[Eracle|Leggi la voce...]]

Versione del 16:33, 7 mag 2009

Il più grande eroe dei Greci. Figlio di Zeus e di Alcmena, nato a Tebe. Era raffigurato come un uomo robusto, coperto di una pelle di leone ed armato di clava. Ebbe un culto quasi divino a Sicione, a Tebe e a Coo. Si celebravano, in suo onore, feste dette Eraclee o Diomeie.

Leggi la voce...