Template:Mitologia Gallica



				

				

Galli era il nome con cui i Romani indicavano i Celti che abitavano in epoca antica la regione della Gallia, corrispondente grosso modo ai territori attuali di Francia, Belgio, Svizzera, Paesi Bassi, Germania lungo la riva occidentale del Reno e Italia settentrionale a nord del fiume Esino.
Politicamente disomogenei, frazionati in varie tribù tra loro spesso in conflitto, i Galli trovarono momenti di unità solo sotto la pressione della minaccia romana, in particolare durante la Campagna di Gallia condotta da Giulio Cesare, quando seppero trovare una guida riconosciuta nella figura di Vercingetorige. Sconfitti e sottomessi interamente a Roma nel I secolo a.C., vennero ripartiti in varie province romane e sottoposti a un processo di latinizzazione.

Voci presenti: 114