Differenze tra le versioni di "Sirio"

 
(2 versioni intermedie di uno stesso utente non sono mostrate)
Riga 1: Riga 1:
 +
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|250px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Maschio
 +
|sezione=Mitologia Classica
 +
|continente=Europa
 +
|area=Mediterraneo
 +
|paese=Grecia
 +
|origine=Greci
 +
|tipologia=Creature Fantastiche
 +
|sottotipologia=Animali
 +
|specificità=Canidi
 +
|sub=Cani
 +
|indole=Benevola
 +
|aspetto=Animale
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=Terra
 +
|habitat=Casa
 +
|ambiti=[[Elenchi:Metamorfosi|Metamorfosi]], [[Elenchi:Stelle|Stelle]]
 +
}}
 +
 
Il fedele cane da caccia di [[Orione]]: fu ucciso insieme a lui dal veleno dello scorpione. Venne poi trasformato in una stella, la più luminosa dell'emisfero boreale.
 
Il fedele cane da caccia di [[Orione]]: fu ucciso insieme a lui dal veleno dello scorpione. Venne poi trasformato in una stella, la più luminosa dell'emisfero boreale.
  
Riga 8: Riga 34:
 
[[Categoria:Creature Fantastiche]]
 
[[Categoria:Creature Fantastiche]]
 
[[Categoria:Animali]]
 
[[Categoria:Animali]]
 +
[[Categoria:Canidi]]
 
[[Categoria:Cani]]
 
[[Categoria:Cani]]
 
[[Categoria:Stelle]]
 
[[Categoria:Stelle]]
Riga 14: Riga 41:
 
[[Categoria:Aspetto: Animale]]
 
[[Categoria:Aspetto: Animale]]
 
[[Categoria:Indole: Benevola]]
 
[[Categoria:Indole: Benevola]]
 +
[[Categoria:Elemento: Terra]]
 +
[[Categoria:Habitat: Casa]]

Versione attuale delle 16:03, 22 mar 2020

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Creature Fantastiche
Sottotipologia: Animali
Specificità: Canidi
Subspecifica: Cani
ATTRIBUTI
Aspetto: Animale
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Terra
Habitat: Casa
Tematiche: Metamorfosi, Stelle

Il fedele cane da caccia di Orione: fu ucciso insieme a lui dal veleno dello scorpione. Venne poi trasformato in una stella, la più luminosa dell'emisfero boreale.