Sesondowah



				

				

Bellissimo cacciatore protagonista di un'antica leggenda irochese. Di lui si invaghì l'Aurora, che lo rapi e lo portò in cielo. Ma Sesondowah, che amava una dolce fanciulla irochese, si tramutò in falco e rapì l'amata, portandosela nella sua dimora celeste. Per punirlo del tradimento, l'Aurora mutò la rivale nella stella del mattino e se la mise in fronte, di modo che il povero cacciatore non potè più raggiungerla.