Sengen

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
Versione corrente (20:41, 4 gen 2020) (modifica) (annulla)
 
Riga 1: Riga 1:
 +
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|250px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Femmina
 +
|sezione=Mitologia Orientale
 +
|continente=Asia
 +
|area=Estremo Oriente
 +
|paese=Giappone
 +
|origine=Shintoisti
 +
|tipologia=Divinità
 +
|sottotipologia=Divinità della Natura
 +
|specificità=Divinità della Montagna
 +
|indole=Benevola
 +
|aspetto=Antropomorfo
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=Terra
 +
|habitat=Montagna
 +
|ambiti=[[Elenchi:Montagne|Montagne]]
 +
}}
 +
Dea della montagna sacra del Fujiyama e dea dei fiori. Custodisce il pozzo segreto dell’eterna giovinezza, dispensandone l’acqua della vita soltanto a poche persone.  
Dea della montagna sacra del Fujiyama e dea dei fiori. Custodisce il pozzo segreto dell’eterna giovinezza, dispensandone l’acqua della vita soltanto a poche persone.  
Riga 16: Riga 41:
[[Categoria:Giappone]]
[[Categoria:Giappone]]
[[Categoria:Divinità]]
[[Categoria:Divinità]]
-
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
+
[[Categoria:Sesso: Femmina]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Indole: Benevola]]
[[Categoria:Indole: Benevola]]
[[Categoria:Elemento: Terra]]
[[Categoria:Elemento: Terra]]
[[Categoria:Habitat: Montagna]]
[[Categoria:Habitat: Montagna]]
 +
[[Categoria:Montagne]]

Versione corrente

SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Orientale
Continente: Asia
Area: Estremo Oriente
Paese: Giappone
Popolo/Regione: Shintoisti
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità della Natura
Specificità: Divinità della Montagna
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Terra
Habitat: Montagna
Tematiche: Montagne

Dea della montagna sacra del Fujiyama e dea dei fiori. Custodisce il pozzo segreto dell’eterna giovinezza, dispensandone l’acqua della vita soltanto a poche persone.

[modifica] Culto

Il suo santuario si trova sulla cima della montagna. I suoi adoratori vi salutano il sole nascente.

[modifica] Epiteti

Sengen è spesso nominata come Kono-Hana-Sakuya-Hime (“la principessa che fa sbocciare i fiori degli alberi”) e Asama (“alba della buona fortuna”).

[modifica] Iconografia

Sengen è raffigurata come una giovane fanciulla che sparge tsubaki, fiori rosa.