Reto (5)

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
(La morte)
== La morte ==
== La morte ==
-
Secondo quanto scrive Virgilio nell'Eneide, Reto fu uno dei 1.400 soldati scelti da Turno per l'assedio della cittadella nemica. Poco prima dell'alba [[Eurialo (1)|Eurialo]] e [[Niso (1)|Niso]] penetrarono nel campo degli assedianti, uccidendo diversi italici sorpresi nel sonno. Reto, svegliatosi improvvisamente, tentò di nascondersi dietro un grande orcio, ma essendo ancora intontito per via della crapula i suoi movimenti non passarono inosservati: fu scovato infatti da [[Eurialo (1)|Eurialo]], che lo trafisse al petto con la spada. L'anima del guerriero uscì dalla bocca insieme al sangue e al vino.
+
Secondo quanto scrive Virgilio nell'Eneide, Reto fu uno dei 1.400 soldati scelti da Turno per l'assedio della cittadella nemica. Poco prima dell'alba [[Eurialo (1)|Eurialo]] e [[Niso (1)|Niso]] penetrarono nel campo degli assedianti, uccidendo diversi italici sorpresi nel sonno. Reto, svegliatosi improvvisamente, tentò di nascondersi dietro un grande orcio, ma essendo egli ancora intontito per via della crapula i suoi movimenti non passarono inosservati: fu scovato infatti da [[Eurialo (1)|Eurialo]], che lo trafisse al petto con la spada. L'anima del guerriero uscì dalla bocca insieme al sangue e al vino.

Versione del 08:43, 29 lug 2013