Quercia delle Streghe



				

				
La Quercia delle Streghe di San Martino in Colle
La Quercia delle Streghe di San Martino in Colle

La “Quercia delle streghe”, della specie Quercus Robur, è un albero di dimensioni quasi irreali: è alta 24 metri, con una circonferenza di 4,5 metri, mentre la chioma ha un diametro di oltre 40 metri. Si trova nel parco di Villa Carrara, nella frazione di San Martino in Colle a Capannori (Lucca) ed è oggetto di due leggende.
La prima leggenda narra che questo maestoso albero fosse stato il punto di ritrovo per le streghe che erano solite fare i loro riti e danzare sopra di esso. La sua forma schiacciata, con i rami sviluppati quasi orizzontalmente, sarebbe dovuta alla ripetuta presenza delle streghe sulla chioma. E' questo il motivo per il quale viene chiamata "quercia delle streghe".
La seconda leggenda collega la quercia alla favola di Pinocchio: questa sarebbe proprio la pianta sotto la quale Pinocchio avrebbe sepolto i denari durante il cammino per il Paese dei Balocchi, incoraggiato dal Gatto e la Volpe. Secondo Collodi, probabilmente, il Paese dei Balocchi sarebbe stata una rappresentazione del Settembre Lucchese (mese in cui la zona è oggetto di fiere, incontri e iniziative). Se così fosse la Quercia delle streghe" si troverebbe proprio lungo la strada che collega il paese di Collodi a Lucca.