Differenze tra le versioni di "Portuno"

m (Sostituzione testo - '|specificità=-' con '|specificità=- |sub=-')
Riga 14: Riga 14:
 
|sottotipologia=Divinità Tutelari
 
|sottotipologia=Divinità Tutelari
 
|specificità=-
 
|specificità=-
 +
|sub=-
 
|indole=Benevola
 
|indole=Benevola
 
|aspetto=Antropomorfo
 
|aspetto=Antropomorfo

Versione delle 13:06, 22 mar 2020

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Italia
Popolo/Regione: Romani
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità Tutelari
Specificità: -
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: Chiave
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Acqua
Habitat: Cielo
Tematiche: -

Il dio romano dei porti e delle spiagge, identificato con il greco Palemone o Melicerte. In origine era dio delle chiavi e delle porte nonché degli animali domestici. Proteggeva anche i magazzini dove si conservava il grano.

Luoghi di culto

Il suo tempio si trovava nei pressi del Foro Boario.

Feste

I Portunalia si celebravano il 17 agosto, e durante la loro celebrazione si gettavano delle chiavi nel fuoco per proteggerle contro la malasorte.

Attributi

Attributo di Portuno è una chiave.