Pireneo

Versione del 21:14, 7 nov 2011, autore: Ilcrepuscolo (discussione | contributi)




				

				

Re della Focide. Durante un furioso temporale nove fanciulle bussarono alla porta del suo palazzo chiedendo di essere ospitate: erano le Muse, ma Pireneo non lo sapeva. Il re le fece entrare e le ammise alla sua mensa, ma essendosi ubriacato cominciò a molestarle, al che le dee raggiunsero la torre più alta del palazzo e da lì si librarono in aria; nel tentativo di imitarle Pireneo si sfracellò al suolo.