Pirene (4)



				

				

Figlia del dio fiume Asopo, diede il nome alla fonte Pirene di Corinto. Secondo Diodoro Siculo Pirene sarebbe invece una delle dodici figlie che Asopo ebbe da Metope, figlia del re Ladone.
Dall'unione con Poseidone nacquero Leche e Cencriade, i due eroi eponimi dei porti di Corinto. Avendo Artemide ucciso accidentalmente Cencriade, Pirene pianse tante lacrime che fu trasformata in fonte.
Un'altra leggenda racconta, invece, che la fonte Pirene sarebbe stata data da Asopo a Sisifo come premio per il fatto che l'eroe aveva rivelato ad Asopo che a rapire della figlia Egina era stato Zeus.
Proprio vicino alla fonte Pirene, Bellerofonte avrebbe incontrato Pegaso.

[modifica] Fonti

  • Pausania, II 2,3
  • Diodoro Siculo, IV, 72