Pindaro



				

				

Pindaro (in greco Πίνδαρος; Cinoscefale, 518 a.C. circa – Argo, 438 a.C. circa) è stato un poeta greco antico, sicuramente tra i maggiori esponenti della lirica corale.

[modifica] Opere

La copiosa opera poetica di Pindaro - raccolta dai filologi alessandrini in diciassette libri - è giunta a noi in maniera parziale. Infatti la tradizione medievale ha conservato integralmente solo i quattro libri di epinici comprendenti le 14 olimpiche (celebre, anche se a parere di molti in un certo senso un po' autoreferenziale, la prima, nella quale viene celebrato - insieme alle vittorie equestri di Gerone, paragonate a quelle dell'eroe mitologico Pelope - il valore della poesia, capace di dispensare gloria immortale a chi si rende protagonista di imprese epiche), 12 pitiche, 11 nemee, 8 istmiche.

  • Olimpiche, dedicate a Zeus:
    • Olimpica I  : Per Ierone di Siracusa vincitore nella gara del corsiero (celete);
    • Olimpica II  : A Terone di Agrigento vincitore nella corsa dei carri;
    • Olimpica III : Ancora per Terone di Agrigento vincitore col carro in occasione delle Teoxenie;
    • Olimpica IV  : A Psaumida di Kamarina vincitore con i cavalli
    • Olimpica V  : Allo stesso Psaumida vincitore colla quadriga, col carro da mule e nella gara del corsiero
    • Olimpica VI  : Per Agesia di Siracusa vincitore con il carro mulare;
    • Olimpica VII : Per Diagora di Rodi Pugile.
    • Olimpica VIII: Ad Alcimedonte di Egina giovine lottatore
    • Olimpica IX  : A Efarmosto d'Opunte lottatore
    • Olimpica X  : Ad Agesidamo Locrese epizefirio fanciullo pugile
    • Olimpica XI  : A Senofonte di Corinto, corridore dello stadio, vincitore nella corsa e nel quinquerzio
  • Pitiche, dedicate ad Apollo:
    • Pitica I  : Per Gerone di Etna vincitore nella corsa dei carri;
    • Pitica III: Per Gerone di Siracusa;
    • Pitica IV : Per Arcesilao di Cirene vincitore nella corsa dei carri;
    • Pitica IX : Per Telesicrate di Cirene vincitore alla corsa con le armi.
  • Nemee, dedicate a Zeus:
    • Nemea I : A Cromio Etneo vincitore nella corsa con i cavalli (kròmio Aitnàio Ippòis);
    • Nemea X : A Teeo d'Argo vincitore nella lotta.
    • Nemea IX: A Cromio Etneo vincitore nella corsa con il carro.
  • Istmiche, dedicate a Poseidone:
    • Istimica VI: Per Filicida d'Egina vincitore al pancrazio.