Pelia (1)

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
m (Sostituzione testo - 'Categoria:Re' con 'Categoria:Sovrani')
__NOTOC__
__NOTOC__
-
Figlio di [[Poseidone]] e di [[Tiro]], fratello di [[Neleo]] (suo gemello) e fratellastro di [[Esone]], di [[Fere]] e di [[Amitaone]]. Sposò [[Anassibia]] e fu padre di [[Acasto]], di [[Pelopia]] e di [[Ippotoe]]. Avendo Pelia tolto al fratello [[Esone]] la signoria di [[Iolco]], [[Giasone]], figlio di [[Esone]], quando fu grande, venne a ridomandargli il trono, e allora Pelia per liberarsene lo mandò alla spedizione del [[vello d'oro]]. Quando [[Giasone]] tornò, trovò che Pelia aveva ucciso [[Esone]] (alcuni autori affermano che si limitò a imprigionarlo); se ne vendicò grazie a [[Medea]], la quale diede ad intendere alle figlie di Pelia che se esse l'avessero fatto a pezzi, ciò avrebbe ringiovanito il loro padre. Così le fanciulle, ad eccezione di [[Alcesti]], fecero come [[Medea]] aveva loro consigliato. Quando esse si resero conto di essere state ingannate, era ormai troppo tardi; e dopo aver seppellito il genitore andarono in volontario esilio.
+
Figlio di [[Poseidone]] e di [[Tiro]], fratello di [[Neleo]] (suo gemello) e fratellastro di [[Esone]], di [[Fere]] e di [[Amitaone]]. Sposò [[Anassibia]] e fu padre di [[Acasto]], di [[Pelopia]] e di [[Ippotoe]]. Avendo Pelia tolto al fratello [[Esone]] la signoria di [[Iolco]], [[Giasone]], figlio di [[Esone]], quando fu grande, venne a ridomandargli il trono, e allora Pelia per liberarsene lo mandò alla spedizione del [[vello d'oro]]. Quando [[Giasone]] tornò, trovò che Pelia aveva ucciso [[Esone]] (alcuni autori affermano che si limitò a imprigionarlo) e il piccolo [[Promaco]]; se ne vendicò grazie a [[Medea]], la quale diede ad intendere alle figlie di Pelia che se esse l'avessero fatto a pezzi, ciò avrebbe ringiovanito il loro padre. Così le fanciulle, ad eccezione di [[Alcesti]], fecero come [[Medea]] aveva loro consigliato. Quando esse si resero conto di essere state ingannate, era ormai troppo tardi; e dopo aver seppellito il genitore andarono in volontario esilio.
[[Categoria:Mitologia Greca]]
[[Categoria:Mitologia Greca]]
[[Categoria:Semidei]]
[[Categoria:Semidei]]
[[Categoria:Fratricidio]]
[[Categoria:Fratricidio]]
 +
[[Categoria:Infanticidio]]
 +
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
 +
[[Categoria:Indole: Malevola]]
 +
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]

Versione del 15:10, 14 nov 2011