Ops

Ops, detta anche Opi, era sposa di Saturno, ma collegata nel culto con Conso. Proteggeva il grano mietuto e riposto nei granai. Due le feste a lei dedicate: le Opicondivia e le Opalia. Il nome Opi era attribuito anche ad una fanciulla iperborea insidiata da Orione: forse, però, era soltanto un altro nome di Diana. A volte Ops è rappresentata come fedele compagna di questa dea: per esempio nell'Eneide, dove per suo ordine ferisce a morte Arunte, l'uccisore di Camilla.

Bibliografia

Fonti Antiche

  • Virgilio, Eneide