Differenze tra le versioni di "Nimrod"

m (Sostituzione testo - 'Categoria:Vicino Oriente' con 'Categoria:Medio Oriente')
Riga 3: Riga 3:
 
[[Categoria:Mitologia Ebraica]]
 
[[Categoria:Mitologia Ebraica]]
 
[[Categoria:Asia]]
 
[[Categoria:Asia]]
[[Categoria:Vicino Oriente]]
+
[[Categoria:Medio Oriente]]
 
[[Categoria:Israele]]
 
[[Categoria:Israele]]
 
[[Categoria:Sovrani]]
 
[[Categoria:Sovrani]]

Versione delle 08:42, 27 mar 2013

Gigante, figlio di Chush e nipote di Cam. Dalla Bibbia risulta coraggioso e valente cacciatore di fiere oltreché ambizioso usurpatore di regni. La Torre di Babele da lui costruita, infatti, doveva servire nelle sue intenzioni a sfidare il Dio di Abramo, ma essa crollò. Soltanto dopo essersi reso conto della sua stoltezza, Nimrod adibì a cittadella ciò che restava della torre e dopo averla circondata di solide mura la chiamò Babilonia facendone la sede del suo regno. Nimrod fondò anche Ninive sul fiume Tigri in omaggio al nipote Nino suo successore. Nimrod sarebbe stato ucciso dal biblico Esaù.