Nike (1)



				

				
Nike di Delos, statua, 550 a.C., Museo Nazionale di Atene
Nike di Delos, statua, 550 a.C., Museo Nazionale di Atene

Dea della vittoria, figlia di Pallante e di Stige. Suoi fratelli erano Crato, Bia e Zelo. Chiamata anche coi nomi Nice o Niche. I Romani la chiamarono Victoria.

[modifica] Culto

Le si tributavano onori dopo ogni vittoria sia che fossero vittorie in guerra che in competizioni atletiche. Ad Atene fu in parte assimilata dalla dea Atena, infatti gli ateniesi adoravano una Atena Nice, questa però, non aveva le ali.

[modifica] Iconografia

Nike veniva raffigurata come giovane donna dalle grandi ali di aquila, con una corona d'ulivo sul capo e con un ramo di palma nella mano. Le sue statue più famose sono la Nike di Samotracia e la Nike di Peonio.