Nihongi



				

				

Antico testo giapponese di poco posteriore al Kojiki. E' una raccolta dei miti e delle vicende storiche dell'antico Giappone dai tempi remoti fino al 697 d.C. Consta di trenta volumi compilati dal principe Teneri e da altri letterati intorno al 10 d.C. È quasi identico al Kojiki e dopo di esso è la più importante fonte mitologica giapponese. Oltre alla mitologia, il Nihongi, detto anche Nihonshoki, contiene notizie storiche di notevole interesse fino al quarantunesimo sovrano del Giappone (628 d.C.). La parte storica del testo, peraltro minuziosa, comprende fatti accaduti nel VI-VII secolo; l'introduzione del buddismo in Giappone, i conflitti fra Giapponesi e Coreani e mille particolari sulla vita di corte e sul costume religioso-sociale dell'epoca. A differenza del Kojiki, il Nihongi è redatto nel tipico idioma cinese classico. Le poesie che compaiono sui primi libri, composte da ideogrammi foneticamente interessanti, sono difficili da tradurre e si prestano a svariate interpretazioni.