Nestore

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
Figlio di [[Neleo]] e di [[Clori]], signore di [[Pilo]]. Sposò [[Euridice (2)|Euridice]] e da lei ebbe parecchi figli: [[Pesidice]], [[Policasta]], [[Perseo (2)|Perseo]], [[Pisistrato]], [[Antiloco]], [[Trasimede]] e altri. Quando [[Eracle]] uccise i figli di [[Neleo]], Nestore era lontano, insieme al fratello [[Alastore]] e così si salvò la vita. Aiutò i [[Lapiti]] nella guerra con i [[Centauri]]. Prese parte alla caccia del [[cinghiale calidonio]] e alla spedizione degli [[Argonauti]], ed infine, già vecchio, alla guerra di [[Troia]], dove si mostrò valoroso guerriero e sapiente consigliere, alla testa di un grande contingente del quale facevano parte anche i suoi due figli più grandi, [[Antiloco]] e [[Trasimede]], e il fratello [[Alastore]]. Antiloco salvò il padre dall'assalto di [[Memnone]], pagando il suo nobile gesto con la vita. Terminata la guerra, Nestore rientrò in patria con [[Alastore]] e [[Trasimede]], e qui visse il resto dei suoi giorni (secondo una variante morì in Italia dopo aver fondato [[Metaponto]]). Accolse [[Telemaco]] quando questi si mise in mare per avere notizie del padre [[Odisseo]].
Figlio di [[Neleo]] e di [[Clori]], signore di [[Pilo]]. Sposò [[Euridice (2)|Euridice]] e da lei ebbe parecchi figli: [[Pesidice]], [[Policasta]], [[Perseo (2)|Perseo]], [[Pisistrato]], [[Antiloco]], [[Trasimede]] e altri. Quando [[Eracle]] uccise i figli di [[Neleo]], Nestore era lontano, insieme al fratello [[Alastore]] e così si salvò la vita. Aiutò i [[Lapiti]] nella guerra con i [[Centauri]]. Prese parte alla caccia del [[cinghiale calidonio]] e alla spedizione degli [[Argonauti]], ed infine, già vecchio, alla guerra di [[Troia]], dove si mostrò valoroso guerriero e sapiente consigliere, alla testa di un grande contingente del quale facevano parte anche i suoi due figli più grandi, [[Antiloco]] e [[Trasimede]], e il fratello [[Alastore]]. Antiloco salvò il padre dall'assalto di [[Memnone]], pagando il suo nobile gesto con la vita. Terminata la guerra, Nestore rientrò in patria con [[Alastore]] e [[Trasimede]], e qui visse il resto dei suoi giorni (secondo una variante morì in Italia dopo aver fondato [[Metaponto]]). Accolse [[Telemaco]] quando questi si mise in mare per avere notizie del padre [[Odisseo]].
 +
 +
== Bibliografia ==
 +
=== Fonti Antiche ===
 +
*[[Omero]], ''[[Iliade]]''
 +
*[[Omero]], ''[[Odissea]]''
== Riferimenti letterari ==
== Riferimenti letterari ==

Versione del 10:10, 4 ago 2012