Museo:Glycon Ateniese, Ercole Farnese



				

				
SCHEDA
Autore: Glycon Ateniese
Nazione: {{{nazione}}}
Titolo: Ercole Farnese
Periodo: Epoca Antica
Stile: {{{stile}}}
Datazione: III sec. a.C.
Tipologia: Scultura
Tecnica: Marmo
Ubicazione: Museo Archelogico Nazionale di Napoli
Descrizione: L'eroe personificava il trionfo del coraggio dell'uomo sulla serie di prove poste dagli dèi gelosi. A lui, figlio di Zeus, era concesso di raggiungere l'immortalità definitiva. Nel periodo classico, il suo ruolo di salvatore dell'umanità era stato accentuato, ma possedeva anche difetti mortali come la lussuria e l'avidità. L'interpretazione che ne diede Lisippo rispecchiava questi aspetti della sua natura mortale e fornì all'eroe un ritratto al quale si guardò per il resto dell'antichità. Questa statua rappresenta Ercole, stanco al termine delle fatiche, che si riposa appoggiandosi alla clava, tenendo con la mano destra, dietro la schiena, i pomi d'oro rubati alle Esperidi.
Sezione: Mitologia Greca
Tag: Eracle

Immagine:Ercolefarnese.jpg