Museo:Glycon Ateniese



				

				

Glicone (in greco antico: Γλύκων, Glykon), (Atene, I secolo a.C. – ...) è stato uno scultore greco antico, attivo nel I° secolo a.C.
È conosciuto dalla firma su una famosa copia della statua di Ercole di Lisippo (originale IV secolo a. C.). La copia potrebbe tuttavia essere anche un lavoro romano del III secolo d.C.; le altre firme di Glycon sono considerate dei falsi.
La statua, rinvenuta nel 1546 alla Terme di Caracalla a Roma, entrò nella collezione Farnese e da allora è conosciuta come Ercole Farnese. Assieme al resto della collezione, l'Ercole fu trasferito nel 1787 da Roma a Napoli dove tuttora si trova, al Museo archeologico nazionale di Napoli.
Johann Wolfgang von Goethe, che si trovava a Roma nel 1787 in Roma, descrisse l'Ercole Farnese come una delle più perfette opere di tutti i tempi. Copie dell'Ercole Farnese furono create nel XVII e XVIII secolo in varie parti d'Europa, tra cui il monumentale Ercole di Kassel.

[modifica] Opere

ESPLORA IL MUSEO
Vai nella Hall Mitologie Artisti Periodi Tipologie Collezioni