Mosè



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Semitica
Continente: Asia
Area: Medio Oriente
Paese: Israele
Popolo/Regione: Ebrei
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Religiosi
Specificità: Sacerdoti
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: -

Il grande capo e legislatore degli Ebrei. Era figlio di Amran, un levita, ed ebbe un fratello, Aronne, e una sorella, Maria (o Miriam). Viene considerato l’autore del Pentateuco e del Libro di Giobbe.

Indice

[modifica] Mosè nella tradizione ebraica

Mosè nacque in Egitto intorno al 1571 a.C. La figlia del faraone lo trovò in una cesta di vimini che galleggiava sul fiume e lo adottò. A corte egli ricevette un’educazione liberale, ma in seguito fuggì nel paese di Madian, dove sposò Sefora. Venne chiamato a condurre l’Esodo, combattendo contro diverse popolazioni. Morì sul monte Nebo, all’età di 120 anni.

[modifica] Mosè nella tradizione cristiana

Secondo quanto affermato dai tre vangeli sinottici, in un'occasione Gesù, mentre si trovava con San Pietro, San Giacomo Maggiore e San Giovanni Evangelista, cambiò improvvisamente aspetto e accanto a lui apparvero Mosè ed Elia: dopo che una voce misteriosa ebbe proclamato che Gesù era figlio di Dio, tutto ritornò come prima.

[modifica] Riferimenti artistici

  • Giovanni Bellini, La Trasfigurazione, dipinto.
  • Giorgione, Mosè alla prova del fuoco, dipinto.
  • Raffaello, La Trasfigurazione, dipinto.
  • Michelangelo, Mosè, scultura in marmo.
  • Giambattista Tiepolo, Mosè salvato dalle acque (o Il ritrovamento di Mosè), dipinto.

[modifica] Personaggi simili in altre mitologie