Differenze tra le versioni di "Molione"

(Nuova pagina: Bellissimo giovane, fece da valletto e auriga al re asiatico Timbreo, un alleato di Priamo durante il decennale assedio di Troia portato avanti dai Greci. Fu colpito a morte da Ulisse ...)
 
m (Sostituzione testo - "== Bibliografia ==" con "==BIBLIOGRAFIA==")
 
(18 versioni intermedie di 11 utenti non mostrate)
Riga 1: Riga 1:
Bellissimo giovane, fece da valletto e auriga al re asiatico Timbreo, un alleato di Priamo durante il decennale assedio di Troia portato avanti dai Greci. Fu colpito a morte da Ulisse nella stessa azione bellica di cui rimase vittima il suo signore, ucciso da Diomede
+
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|250px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Maschio
 +
|sezione=Mitologia Classica
 +
|continente=Europa
 +
|area=Mediterraneo
 +
|paese=Grecia
 +
|origine=Greci
 +
|tipologia=Umani
 +
|sottotipologia=Guerrieri
 +
|specificità=Aurighi
 +
|sub=-
 +
|indole=Benevola
 +
|aspetto=Antropomorfo
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=-
 +
|habitat=-
 +
|ambiti=[[Elenchi:Kalokagathia|Kalokagathia]]
 +
}}
 +
 
 +
Bellissimo giovane, fece da scudiero e auriga al re asiatico [[Timbreo (1)|Timbreo]], un alleato di [[Priamo]] durante il decennale assedio di [[Troia]] portato avanti dai Greci.
 +
 
 +
== La morte ==
 +
Molione fu colpito a morte da [[Ulisse]] nella stessa azione bellica in cui rimase vittima il suo signore, ucciso pochi istanti prima da [[Diomede (2)|Diomede]].
 +
 
 +
== Interpretazione ==
 +
Nell'epica classica, l'avvenenza fisica è rivelatrice di un animo nobile: contrariamente alla maggior parte degli aurighi di parte troiana, Molione non fugge dopo l'uccisione del proprio condottiero. Ma è ancora più singolare il fatto che Omero conferisca un bellissimo aspetto al valletto e sorvoli invece sulla fisicità di [[Timbreo (1)|Timbreo]], un sovrano di cui in definitiva non viene detto nulla.
 +
 
 +
==BIBLIOGRAFIA==
 +
=== Fonti Antiche ===
 +
*[[Omero]], ''[[Iliade]]''.
 +
 
 +
 
 +
[[Categoria:Mitologia Classica]]
 +
[[Categoria:Mitologia Greca]]
 +
[[Categoria:Europa]]
 +
[[Categoria:Mediterraneo]]
 +
[[Categoria:Grecia]]
 +
[[Categoria:Guerrieri]]
 +
[[Categoria:Aurighi]]
 +
[[Categoria:Scudieri]]
 +
[[Categoria:Umani]]
 +
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
 +
[[Categoria:Indole: Benevola]]
 +
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
 +
[[Categoria:Kalokagathìa]]

Versione attuale delle 11:07, 3 lug 2020

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Guerrieri
Specificità: Aurighi
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Kalokagathia

Bellissimo giovane, fece da scudiero e auriga al re asiatico Timbreo, un alleato di Priamo durante il decennale assedio di Troia portato avanti dai Greci.

La morte[modifica]

Molione fu colpito a morte da Ulisse nella stessa azione bellica in cui rimase vittima il suo signore, ucciso pochi istanti prima da Diomede.

Interpretazione[modifica]

Nell'epica classica, l'avvenenza fisica è rivelatrice di un animo nobile: contrariamente alla maggior parte degli aurighi di parte troiana, Molione non fugge dopo l'uccisione del proprio condottiero. Ma è ancora più singolare il fatto che Omero conferisca un bellissimo aspetto al valletto e sorvoli invece sulla fisicità di Timbreo, un sovrano di cui in definitiva non viene detto nulla.

BIBLIOGRAFIA[modifica]

Fonti Antiche[modifica]